imgs-boorea

Via-del-Innovazione-small

boorea-info

Alcuni tra i principi su cui si fonda il sistema cooperativo sono la cooperazione tra aziende, l’educazione, la formazione, l’informazione e l’impegno verso la collettività.

Su queste forti basi nasce Boorea, una cooperativa creata allo scopo di promuovere la diffusione della forma e della cultura imprenditoriale cooperativa nel mondo, con particolare riferimento ai Paesi dell’Europa centro-orientale, dell’Africa, dell’Asia e dell’America Latina.

Non solo, Boorea vuole collaborare attivamente al processo di integrazione imprenditoriale e sociale tra le cooperative europee, favorire le relazioni internazionali del movimento cooperativo, fare solidarietà e sviluppare collaborazioni economiche nei Paesi extra-UE attraverso la realizzazione di progetti imprenditoriali che abbiano condizioni di successo e continuità, assicurate da partnership cooperative o imprenditoriali qualificate.
Boorea riserva anche particolare attenzione ad attività che diffondano la cultura e promuovano l’istruzione come valori fondamentali della nostra società, per questo si propone di finanziare eventi culturali, piani educativi e raccolte fondi per sostenere la ricerca, aiutare lo sviluppo di progetti finalizzati alla formazione scolastica e sensibilizzare l’opinione pubblica su importanti iniziative di solidarietà. Boorea nasce nella primavera del 2000.

È fondata da 23 aziende cooperative associate a Legacoop.

Il nome si ispira al vento che proviene da nord, che si è inteso amplificare aggiungendo una “o” per contrassegnare la vocazione alla cooperazione internazionale del movimento cooperativo reggiano.

La nascita della cooperativa avviene inizialmente per dare risposta al bisogno di dotare le imprese cooperative di uno strumento in grado di supportarle: nelle attività di internazionalizzazione e di cooperazione internazionale, nell’impegno a svolgere un’ampia azione di integrazione sociale e culturale a livello territoriale.

Nel 2000 Boorea dà subito vita a due importanti iniziative.
“Sola Andata”, mostra interattiva che fa simbolicamente ripercorrere al visitatore le tappe di ingresso in Italia di un immigrato extracomunitario, e nello stesso anno “Le Mani Pensano”, in collaborazione con 1.000 bambini di scuole medie ed elementari e grazie ad oltre 20 grandi artisti italiani che donano le loro opere a Boorea, permette di raccogliere più di 140 milioni di lire  per ripristinare attività agricole  distrutte dalle alluvioni nell’area di Xai Xai in Mozambico.

Nel corso degli anni sono cresciute la rilevanza ed il numero delle attività svolte Boorea. Dal 2000 ad oggi sono stati attivati più di 100 progetti e negli ultimi 5 anni Boorea complessivamente ha stanziato direttamente, con risorse proprie o con il concorso delle aziende socie, oltre 1 milione di euro per realizzare i progetti nei quali è impegnata.
I rendimenti del patrimonio, insieme a mirate iniziative e campagne di raccolta fondi, sono gli strumenti grazie ai quali Boorea realizza la sua volontà di investire nello sviluppo della forma cooperativa ed in solidarietà nel proprio territorio di riferimento e nel mondo. Naturalmente i volumi di risorse mobilitate dai progetti ai quali Boorea aderisce sono sensibilmente superiori, grazie al concorso delle istituzioni e degli enti pubblici coinvolti nel cofinanziamento dei progetti stessi.

Quale può essere il contributo della Cooperazione dentro la fase di transizione che stiamo attraversando? Come devono cambiare le cooperative per aiutare l’economia e la società italiana a uscire dalla crisi?

Oggi il mondo è scosso da eventi imprevedibili e spesso drammatici, nella società prevalgono individualissmo e competitività. 
La cooperazione può essere una risposta a queste crisi, perchè ha radici nella mutualità, che privilegia relazioni di tipo comunitario e cooperativo alla logica del dominio. Perciò le cooperative, nelle proprie attività economiche e sociali, nelle forme organizzative, nei modi di funzionamento e nei rapporti con i soci, devono testimoniare e incarnare questi valori.
Reggio Emilia, in tutte le sue articolazioni sociali, enti locali, ong, associazionismo, vanta una straordinaria tradizione di solidarietà non solo verso chi è più debole sul territorio, ma anche verso i popoli del sud de dell’est del mondo. sono molti infatti gli interventi realizzati o sostenuti, già a partire dagli anni ’60, in paesi come Mozambico, Sudafrica, Palestina, Brasile, nella ex-Jugoslavia e in tanti altri. Queste azioni non sono solo esperienze di beneficenza o Marketing sociale, ma di solidarietà e vera e propria cooperazione decentrata. Reggio Emilia non ha solo portato aiuti economici a persone o comunità in condizioni di bisogno, ha costruio rapporti solidali e politici, di reciprocità e di fratellanza, con altre comunità. Tutto ciò è avvenuto, e continua ad avvenire, valorizzando il confronto, accogliendo le diversità e con lo sguardo sempre rivolto al mondo e al futuro.

logo

Indirizzo: via M.Ruini 74/d
42124 Reggio Emilia

Tel. +39 0522 530909

E-mail:boorea@boorea.it

www.boorea.it

La ricerca non ha prodotto risultati
Indirizzo non trovato
  • - Assicurati che l'indirizzo sia scritto correttamente
  • - Assicurati che l'indirizzo includa il nome della città e lo stato
  • - Inserisci il cap
Ricerca
Reset

Sulla mappa puoi vedere le cooperative e luoghi di interesse turistico.

Usa il filtro di ricerca per visualizzare anche gli altri percorsi.

scopri_il_territorio-2

crea-il-percorso-butt