imgs-unipeg

Via-del-Parmigiano-smallUnipeg

Il Gruppo Unipeg, di cui Assofood è il fiore all’occhiello, è oggi la prima realtà produttiva delle carni in Italia. Il gruppo conta 6 stabilimenti produttivi in Italia, 500 milioni di fatturato , 800 soci allevatori ed oltre 1500 fra dipendenti e collaboratori. Distribuisce i suoi prodotti direttamento o attraverso le sue 10 piattaforme su tutto il territorio nazionale, in oltre 3000 punti vendita.

Prima cooperativa nel settore delle carni bovine in Italia, negli anni Unipeg si è via via rafforzata per assumere l’assetto odierno.Le sue origini nascono nel 1946 con la fondazione di ACM (Azienda Cooperativa Macellazione) mentre il gruppo prende la forma attuale nel 2004, in seguito alla fusione di Unicarni e MCLC Pegognaga. Nel 2011 Unipeg ha acquisito Castelcarni, oggi diventata Assofood, una delle realtà più innovative nel settore dei porzionati e degli elaborati di carne.

Il valore della filiera integrata

Il valore aggiunto della filiera Unipeg sta nella capacita’ di organizzare, coordinare e controllare tutte le attività necessarie alla realizzazione del prodotto finito, per dare al punto vendita e al consumatore la garanzia di salubrità e di alti standard qualitativi di prodotto. Oltre 800 soci allevatori, con una potenzialità che supera i 400.000 posto stalla, allevano seguendo i capitolati di produzione elaborati da Unipeg. Il Gruppo Unipeg può vantare una gamma completa di prodotti tra le più complete per lavorazione e innovazione, offrendo la massima varietà al consumatore finale e alla Private Label L’assortimento spazia dalle carni in osso e disossate , ai pronti da cuocere, dai freschi porzionati in sottovuoto o in atmosfera protettiva, agli elaborati sia freschi che già cotti, dai surgelati e congelati sia di carni bovine che suine. Unipeg è inoltre attiva anche all’interno dell’industria alimentare per la quale propone articoli altamente qualificati come semilavorati omogeneizzati per baby food, carni macinate fresche e congelate con tecnologia IQF.

Un’impresa responsabile attraverso il territorio

Il gruppo cooperativo Unipeg ha investito dal 2010 circa 16 milioni di Euro nel Progetto Green Energy”. Un progetto che ha permesso una forte riduzione dei consumi energetici, l’abbattimento delle emissioni di carbonio ed un considerevole passo verso l’autonomia energetica. Grazie alla costruzione ed al funzionamento di un impianto a biogas e di una centrale di coogenerzione viene prodotta energia con i sottoprodotti della macellazione e gli scarti di produzione. Gli impianti coprono l’intero fabbisogno elettrico dei due stabilimenti Unipeg di Pegognaga e Reggio Emilia e generano un surplus di energia elettrica pari al 43%del fabbisogno. Oltre a cio’, Unipeg è impegnata nella tutela del bene acqua e nella riduzione del suo consumo, proprio per questo ogni anno se ne recuperano e riutilizzano oltre 11.000 metri cubi, mentre i 2 depuratori presenti negli impianti produttivi assicurano il trattamento idrico giornaliero di una città di 82.000 abitanti.Il Gruppo Cooperativo assicura inoltre un riciclo efficiente e una raccolta differenziatadi qualità di: ferro, acciaio, alluminio, plastica, carta e olio usato.

unipeg_header01  

Indirizzo: Via Due Canali 13 42124 Reggio Emilia

Tel.: 0522 2371 Fax: 0522 237604

Email: unipeg@unipeg.it

unipeg.it

Sulla mappa puoi vedere le cooperative e luoghi di interesse turistico.

Usa il filtro di ricerca per visualizzare anche gli altri percorsi.

scopri_il_territorio-2

crea-il-percorso-butt