PO

 

PO

A circa 30 Km da Reggio Emilia c’è il PO: Boretto, Guastalla e Brescello luoghi particolari per atmosfere e suggestioni, dove ci si può imbarcare per una gita, fare una escursione in bicicletta lungo gli argini o fare una visita al Museo-Cantiere P432

Il Po è più importante fiume italiano, sia per lunghezza di corso (652 km) sia per ampiezza di bacino (74.970 km2). Il nome deriva dal lat. Padus (gr. Πάδος) che è attestato per la prima volta da Polibio ed è di etimo incerto. Il Po nasce nel gruppo del Monviso (a Piano del Re, 2022 m), e attraversa tutta la Pianura Padana dalle Alpi Occidentali all’Adriatico: nel suo percorso segue un andamento molto vario. La diversità di regime degli affluenti determina per il Po un regime composito, detto appunto padano, con due massimi, in primavera e in autunno, e due minimi, in inverno e in estate. In condizioni meteorologiche normali, la portata media alla foce, pari a 1560 m3/s, è quindi il risultato di un’alternanza di piene e di magre, che possono raggiungere rispettivamente massimi superiori ai 12.000 m3/s e minimi di 230 m3/s. Nel complesso il deflusso del Po è piuttosto lento e il trasporto è limitato sul fondo alle sabbie da medie a finissime e in sospensione al silt e all’argilla.

Fonte: Enciclopedia treccani

Approfondimenti: www.adbpo.it  |  reggioemiliaturismo.provincia.re.it

Porto Turistico Fluviale di Boretto

Il porto Turistico Fluviale Regionale di Boretto è il più attrezzato e caratteristico del tratto del fiume Po, che attraversa la Regione Emilia Romagna da Piacenza a Ferrara. La qualità dei servizi offerti risponde alla costante espansione della domanda turistica rivolta alla navigazione fluviale, favorita a Boretto, dalla facilità d’interscambio con la strada statale n.° 62 del Passo della Cisa.Per questa peculiarità e per la sua attrezzata marina, Boretto è oggi punto di attracco e sosta per l’imbarco/sbarco passeggeri delle motonavi in transito sul grande fiume.

Fonte:  www.infrastrutturefluviali.it

PO 432 MUSEO-CANTIERE DELLA NAVIGAZIONE E DEL GOVERNO DEL FIUME PO

Po 432, museo-cantiere della navigazione e del governo del fiume Po è costituito da un suggestivo giacimento di archeologia industriale che documenta la storia della navigazione fluviale in Emilia-Romagna, della cantieristica, delle bonifiche e del governo delle acque.

Fonte:  musei.provincia.re.it